Legge online


Art. 1852 - Disposizione da parte del correntista
Qualora il deposito, l'apertura di credito o altre operazioni bancarie siano regolate in conto corrente, il correntista può disporre in qualsiasi momento delle somme risultanti a suo credito, salva l'osservanza del termine di preavviso eventualmente pattuito.

Art. 1851 - Pegno irregolare a garanzia di anticipazione Art. 1853 - Compensazione tra i saldi di più rapporti o più conti