Legge online


Art. 307 - Revoca per indegnità dell'adottante
Quando i fatti previsti dall'articolo precedente sono stati compiuti dall'adottante contro l'adottato, oppure contro il coniuge o i discendenti o gli ascendenti di lui, la revoca può essere pronunciata su domanda dell'adottato.

Art. 306 - Revoca per indegnità dell'adottato Art. 308 - Articolo abrogato