Legge online


Art. 688 - Casi di sostituzione ordinaria
Il testatore può sostituire all'erede istituito altra persona per il caso che il primo non possa o non voglia accettare l'eredità.
Se il testatore ha disposto per uno solo di questi casi, si presume che egli si sia voluto riferire anche a quello non espresso, salvo che consti una sua diversa volontà.

Art. 687 - Revocazione per sopravvenienza di figli Art. 689 - Sostituzione plurima. Sostituzione reciproca