Legge online


Art. 757 - Diritto dell'erede sulla propria quota
Ogni coerede è reputato solo e immediato successore in tutti i beni componenti la sua quota o a lui pervenuti dalla successione, anche per acquisto all'incanto, e si considera come se non avesse mai avuto la proprietà degli altri beni ereditari.

Art. 756 - Esenzione del legatario dal pagamento dei debiti Art. 758 - Garanzia tra coeredi