Legge online


Art. 489 - Uso di atto falso
Chiunque senza essere concorso nella falsità , fa uso di un atto falso soggiace alle pene stabilite negli articoli precedenti, ridotte di un terzo.
Qualora si tratti di scritture private chi commette il fatto è punibile soltanto se ha agito al fine di procurare a sè o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno.

Art. 488 - Altre falsità  in foglio firmato in bianco. Applicabilità  delle disposizioni sulle falsità  materiali Art. 490 - Soppressione, distruzione e occultamento di atti veri