Legge online


Art. 496 - False dichiarazioni sull'identità  o su qualità  personali proprie o di altri
Chiunque, fuori dei casi indicati negli articoli precedenti, interrogato sulla identità , sullo stato o su altre qualità  della propria o dell'altrui persona, fa mendaci dichiarazioni a un pubblico ufficiale o a persona incaricata di un pubblico servizio, nell'esercizio delle funzioni o del servizio, è punito con la reclusione da uno a cinque anni.

Art. 495-ter - Fraudolente alterazioni per impedire l'identificazione o l'accertamento di qualità  personali Art. 497 - Frode nel farsi rilasciare certificati del casellario giudiziale e uso indebito di tali certificati