Legge online


Art. 513 - Turbata libertà  dell'industria o del commercio
Chiunque adopera violenza sulle cose ovvero mezzi fraudolenti per impedire o turbare l'esercizio di un'industria o di un commercio è punito, a querela della persona offesa, se il fatto non costituisce un più grave reato, con la reclusione fino a due anni e con la multa da euro 103 a euro 1.032.

Art. 512 - Pena accessoria Art. 513-bis - Illecita concorrenza con minaccia o violenza