Legge online


Art. 385 - Provvedimenti sulle spese
La corte, se rigetta il ricorso, condanna il ricorrente alle spese.
Se cassa senza rinvio o per violazione delle norme sulla competenza, provvede sulle spese di tutti i precedenti giudizi, liquidandole essa stessa o rimettendone la liquidazione al giudice che ha pronunciato la sentenza cassata.
Se rinvia la causa ad altro giudice, può provvedere sulle spese del giudizio di cassazione o rimetterne la pronuncia al giudice di rinvio.
COMMA ABROGATO DALLA L. 18 GIUGNO 2009, N. 69.

Art. 384 - Enunciazione del principio di diritto e decisione della causa nel merito Art. 386 - Effetti della decisione sulla giurisdizione